Regole del Poker: Omaha Hi-Lo (8 or better)

Omaha Hi-Lo (8 or better)
Questo tipo di poker, diverso dal Texas Hold’em, si gioca con il piatto che viene suddiviso, in caso di showdown, tra la mano più alta e quella più bassa: in pratica si gioca contemporaneamente e con le stesse carte sia una mano “High” che una mano “Low”. Varie sono le forme di poker in cui questo sistema può teoricamente essere applicato, ma in pratica si gioca soprattutto negli stili Omaha e Seven-card Stud: anzi direi che nel caso dell’Omaha la versione High-Low è addirittura più giocata del­la normale versione High. proprio perché con 9 cane a disposizione c’è maggiore possibilità di combinare mani diverse e per certi versi opposte.

In caso di showdown il piatto (anziché andare tutto al giocatore che mostra la combinazione più alta, come normalmente accade in una par­tita di Omaha High) viene diviso fra la miglior mano alta e la miglior mano bassa (come se si giocasse a Low).
Attenzione, se un giocatore presenta sia la mi­glior mano alta, sia la miglior mano bassa, si prende tutto il piatto; anzi l’intento di un gioca­tore è proprio quello: assicurarsi l’intera posta o perché nessun avversario viene a vedere una puntata o rilancio, o presentando allo showdown le due migliori mani.
Un giocatore ha in mano 4 carte e nel gioco High ne usa 2 per comporre la sua mano più alta; nell’High-Low ne usa 2 per comporre la sua mano più alta e 2 per comporre la sua mano più bassa. Queste possono essere le stesse 2, le altre 2 o anche una uguale e una diversa; in sostanza è come se giocasse con le stesse carte due diverse mani, una High dove sceglierà le due carte che più gli convengono, e un’altra Low dove, di nuo­vo, sceglierà le due carte che più gli convengono, indipendentemente da quali aveva scelto prima.
Per la composizione delle mani l’Asso vale sia come carta più alta sia come carta più bassa (e già questo indica come l’Asso sia in assoluto la miglior carta possibile); nella mano Low scala e colore non contano; dunque il “royal low”, la più bassa mano possibile, è

poker online

Ma per le mani Low c’è un severo vincolo: per essere qualificata come Low, una mano deve es­sere formata da cinque carte diverse tra loro e non superiori all’8, per questo il gioco si chiama anche Omaha Eight or better. Per avere una mano Low un giocatore fra le sue quattro carte deve quindi averne almeno due non superiori all’8 e inoltre ce ne devono essere altre tre in tavola. Se non ha una mano Low, può solo concorrere per la parte di piatto High, però se nessuno ha una mano Low tutto il piatto va alla miglior mano High, come nel normale Omaha.


About admin

Giocatore di Texas Hold'em e amante dei giochi di carte in generale, sopratutto online. :)
This entry was posted in Giochi di Carte Online, Omaha and tagged giochi di carte online, poker online, poker room italiane. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>