Giocare a Briscola online – Regole della Briscola

briscola onlineDove si gioca: king.it , lottomatica.it
Tipo: Testa a testa, Jackpot
Giocata: da € 1,00 a € 10,00
Premio: Testa a testa, da € 1,60 a € 24,00. Jackpot, in base al numero dei partecipanti
Il Texas Hold’em non è il solo gioco di carte disponibile online.
Ci sono molte persone infatti che al poker online preferiscono giochi con le carte italiane come briscola e scopa, che si posssono trovare tra le sezzioni skill games dei migliori siti di gioco aams in Italia.
La formula della Briscola online è, in effetti, molto simile a quella vincente e già adottata per la Scopa: una grafica attraente che richiama un po’ l’atmosfera italiana della Briscola, un sistema di gioco semplice con comandi immediati che si adatta perfettamente a partite molto veloci, per giunta con premi consistenti, e la consueta offerta di tornei testa a testa e Jackpot.
Quest’ultimo al momento ha un montepremi di circa 300 euro in crescita a fronte della puntata di 1 euro.
Il gioco della Briscola si presta molto bene alle partite rapide e veloci ed è quindi perfetta da giocare online.

Le sue regole sono abbastanza semplici da essere subito comprensibili anche ai meno esperti, sicuramente la briscola è molto più semplice del Texas Hold’em ed è talmente nota che non sarà difficile trovare qualcuno con cui fare pratica casalinga prima di lanciarsi nel mondo del gioco ordine.

In sostanza, nella Briscola vince chi prende più carte, facendo attenzione ad accaparrarsi quelle che valgono punti, che sono nell’ordine l’Asso, il Tre e le figure.

Il valore è rispettivamente di 11 per l’Asso e 10 per il Tre (i cosiddetti “carichi”), mentre Re, Cavallo e Fante valgono nell’oidine 4, 3 e 2 punti.
Tutte le altre carte non hanno valore in punti. La presa si effettua giocando una carta di valore più alto dello stesso seme dell’avversario, anche se non è obbligatorio rispondere con il seme equivalente, oppure giocando una Briscola.
Il seme di Briscola viene indicato dalla carta scoperta sotto il mazzo, che è l’ultima a essere pescata e le carte di quel seme possono prendere qualunque altra carta a eccezione di un’altra carta di Briscola dal valore superiore.
Le regole sono tutte qui, ma come è tìpico dei giochi di carte la semplicità non implica la mancanza di strategia e di profondità nel ragionamento.

La versione online segue esattamente le stesse regole di quella tradizionale, con mazzo italiano da 40 carte e tre carte in mano.
L’unica differenza è data dal fatto che invece di giocare più partite consecutive per raggiungere un punteggio prefissato, solitamente 11 o 21, tutto si concentra in una singola mano giocata contro il computer.
L’avversario, o gli avversari nel caso di tornei con più partecipanti, giocheranno la loro partita e il vincitore sarà colui che ha totalizzato il punteggio più alto, il gioco calcola il totale dei punti delle prese moltipllcato 100 e a questo aggiunge un moltiplicatore per il tempo rimanente.
La mano, infatti, si svolge con due minuti di tempo limite e i secondi risparmiati vanno a formare il bonus.

La velocità può quindi fare la differenza quando si gioca per la vittoria in una sfida testa a testa o in un torneo, ma è bene non farsi troppo influenzare dallo scorrere dei secondi a discapito della lucidità, anche se una certa rapidità di calcolo e ragionamento siano da tenere in debita considerazione.
È comunque la memoria la qualità fondamentale da possedere per vincere al gioco, accompagnata da una buona dose di concentrazione nel seguire gli sviluppi della partita. Considerando che l’Asso è la carta più forte è necessario tenere a mente almeno l’uscita di queste quattro carte per evitare il rischio di cedere un Tre o una figura.
Anche se il seme di Briscola rappresenta una presa più o meno sicura, anche le carte prive di valore, spesso chiamate “scartine” possono diventare molto importanti quando il loro seme “comanda”, Una ripetuta giocata sullo stesso seme può infatti mettere l’avversario in condizione di non potere effettuare prese o, peggio ancora, essere costretto a cedere una figura o un carico in assenza di una carta di seme più alto con cui rispondere e interrompere la sequenza.
Strategie di questo tipo sono di solito prevalenti nelle partite due contro due o anche in quelle a tre giocatori, ma è bene tenerle presenti anche quando si gioca semplicemente uno contro l’altro, soprattutto se è in palio la vincita di un torneo e ogni giocata può rappresentare un passo verso la vincita della partita.

Quello della Briscola è un gioco italianissimo e talmente radicato nel nostro territorio da avere favorto il diffondersi nel linguaggio comune di alcuni termini strettamente legati al gioco.
Sono comuni frasi come “giocare il carico da 11″, in riferimento alla carta più importante del gioco, cioè l’Asso, ma è anche tipico il ben noto “contare come il due di coppe a Briscola”, in riferimento alla carta che viene di solito scartata dal mazzo nel corso delle partite a tre giocatori.
È quindi d’obbligo riconoscere a siti come Lottomatica Skill games l’abilità nel portare sullo schermo un classico gioco della cultura italiana adattandolo alle meccaniche degli skill game con un risultato davvero interessante anche dal punto di vista delle vincite.

About admin

Giocatore di Texas Hold'em e amante dei giochi di carte in generale, sopratutto online. :)
This entry was posted in Briscola, Giochi di Carte Online and tagged briscola, giochi di carte online. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>