Mercato unico per il Poker Online? Forse si

imagesDa molto tempo si parla della possibilità di creare un mercato europeo unico per il gioco online, con paesi come Italia, Francia, Spagna e Portogallo pronte a unire le loro forze per dare vita a questo progetto. Proprio questo è stato il tema della riunione che si è tenuta a Lisbona e ha visto partecipare gli enti statali che regolamento il gioco ( per il nostro paese ovviamente era presente AAMS), ma questa volta sembra che qualcosa si sia mosso, la conferma viene dalla dichiarazione di uno dei dirigenti AAMS, Francesco Rodano che con un messaggio diretto rivela che si sta lavorando per ottenere la liquidità condivisa. Le voci fino a questo momento si era parlato di accordi tra l’Italia, Francia e Spagna con le dichiarazioni di un anno fa da parte del direttore generale di DGOJ ( l’AAMS Spagnola) che parlava di velocizzare le operazione per creare questa famosa liquidità europea e di un possibile accordo con il nostro paese già a partire da questo anno. Se il mercato italiano del gioco è in calo, quello spagnolo sta decisamente peggio, con il poker online che non è mai decollato e con i giocatori più importanti che preferiscono trasferirsi all’estero per avere maggiori possibilità di crescita e di vincita. Questo giustifica la fretta da parte della Spagna di chiudere questo accordo in tempi molto brevi. Ma questo accordo non prevede esclusivamente il poker online, ma anche altri giochi come il Betting Exchange, che sarà disponibile in Italia tra poco tempo. La liquidità internazionale coinvolgerà tutti i giochi che richiedono la presenza di molti giocatori, questo consentirà un miglioramento della qualità. Sicuramente per questo progetto verranno utilizzati i siti .eu. Aspettiamo con ansia di avere nuove informazioni, con la speranza che questo accordo possa portare benefici a tutti ma in modo particolare ai giocatori.

This entry was posted in Giochi di Carte Online, Poker Online. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>